Galet ripieni

Per il nostro pranzo di Natale, vi portiamo una squisita ricetta di pesce, Galets ripieni di rana pescatrice e gamberi. Le gallette sono uno degli ingredienti tipici della cucina natalizia catalana.

In Catalogna tutti sanno cosa sono i galet, ma per chi non lo sapesse spiego che si tratta di un tipo di pasta a forma di conchiglia che generalmente si serve con il brodo di “escudella”. Le paste che ho usato per questa ricetta non sono normali galet, ma piuttosto ho usato una pasta italiana con esattamente la stessa forma, ma in formato XXL. Si chiamano veramente "lumaconi giganti" e come puoi immaginare, sono galet giganti che possono essere riempiti con quello che vogliamo.

Galet ripieni

In Italia non so come sia il modo comune di farle, ma quando le ho comprate la prima cosa che mi è venuta in mente è stata di fare Galet ripieni di rana pescatrice e gamberi. Come ti dico sempre, cerco di cucinare velocemente e facilmente quindi per il ripieno ho usato gamberi sgusciati surgelati e rana pescatrice surgelata.

Altre ricette a base di pesce: < Crocchette di tonno >> < Filetto di pesce del cancelliere >> <Insalata di salmone >>

Ognuno di questi ingredienti può essere sostituito da quello che vuole, gamberi con gamberi freschi, gamberi, pesce fresco, aragosta, aragosta, granceola e possiamo riempire le galet con quello che vogliamo, secondo il gusto di ciascuno.

Gli Galets ripieni di rana pescatrice e gamberi Sono facili da fare ei tuoi ospiti non potranno fare a meno di congratularsi con te e sicuramente ti chiederanno se possono ripetere.

È una ricetta che si può preparare in anticipo e al momento di servire non resta che gratinarla.

Come preparare facilmente Galet ripieni di coda di rospo e gamberi

Ingredienti

  • 20 g di burro
  • Un porro
  • 75 g di piselli
  • 5 gamberi
  • 2 pezzi di coda di rospo di 3 cm di spessore
  • Sal
  • Pepe
  • 100 cc di vino bianco
  • eneldo
  • Briciole di pane
  • Aglio
  • Prezzemolo tritato
  • 12 Galet tra i più grandi che possiamo trovare

Per la besciamella

  • 40 g di burro
  • 30 g di farina di frumento
  • 250 cc di latte
  • 250 cc di brodo di pesce
  • Cucchiaino 1 di succo di limone Galet ripieni
  • 1 cucchiaio di salsa romesco
  • Sal
  • Pepe
  • noce moscata

Preparazione

  1. Mettete a cuocere le galette, sommergendole una ad una in modo che l'acqua entri al loro interno e non galleggino.
  2. È essenziale metterne qualcuna in più per cucinare, nel caso in cui uno si rompa.
  3. Una volta cotte al dente, le lasciamo raffreddare in acqua fredda.
  4. Una volta fredde, le togliamo dall'acqua e le mettiamo su un piatto con carta da cucina.

Preparare i gamberi e la rana pescatrice

  1. In una cocotte o in una padella soffriggere i gamberi con olio, condire e mettere da parte.
  2. Tagliamo la parte bianca del porro a pezzetti molto piccoli e la cuociamo nella stessa cocotte con il burro e l'olio che abbiamo usato per friggere i gamberi.
  3. Quando il porro sarà cotto unire la coda di rospo, tagliata a dadini e condita, ei gamberi, pelati e tagliati a pezzetti.
  4. Cuocere per 2 minuti il ​​porro con i gamberi e la rana pescatrice e aggiungere il vino bianco ei piselli cotti.
  5. Lo lasciamo per altri 2 minuti, aggiustiamo di sale e pepe.
  6. Aggiungiamo l'aneto e lo riserviamo.

Preparare la besciamella

  1. Per fare la besciamella, facciamo sciogliere il burro in una casseruola e aggiungiamo la farina.
  2. Quando la farina è tostata, con un colore beige rialzato senza raggiungere il rame, aggiungere il brodo di pesce e il latte e mescolare fino a quando non è ben amalgamato.
  3. Condite con sale e pepe, aggiungete un po 'di noce moscata macinata e fate bollire dolcemente.
  4. Lo togliamo dal fuoco e aggiungiamo un cucchiaio di salsa romesco e un cucchiaino di succo di limone.
  5. Se vogliamo preparare la salsa in anticipo, è fondamentale lasciarla un po 'limpida poiché quando si raffredderà si addenserà.
  6. Aggiungere 2 o 3 cucchiai di besciamella alla cocotte dove abbiamo cotto il pesce e mescolare.
  7. Mettere un po 'di besciamella in una pirofila fino a coprire il fondo (non ci resta che mettere un leggero strato di besciamella).

Riempiendo le galet

  1. Riempiremo le gallette con il pesce che abbiamo cucinato e le mettiamo in una pirofila.
  2. Una volta che abbiamo le galette alla fonte, aggiungiamo sopra un po 'di besciamella, cospargiamo con il pangrattato, il prezzemolo e l'aglio.
  3. Mettiamo la pirofila nel forno preriscaldato a 150 ° C per circa 15 minuti, finché non sarà gratinata.
  4. Lo serviamo fresco di forno.

La ricetta di Galets ripieni di rana pescatrice e gamberiPuò essere accompagnato da un'insalata di stagione e avrai un pasto perfetto e delizioso.

Se ti è piaciuta questa ricetta, condividilo sui social media.

Lascia un tuo commento